città civile
città civile
Politica

"In questo paese siamo tutti stranieri": l'evento sui migranti di Città Civile

Sarà affrontata l'esperienza di Andria insieme a Dora Conversano e don Geremia Acri

"In questo paese siamo tutti stranieri" è l'evento organizzato da Città Civile per domani sera, venerdì 1 dicembre, per affrontare la scottante questione dell'emergenza dei lavoratori stagionali migranti, giunti a Terlizzi con l'inizio della campagna olivicola.

«Uscire dall'emergenza nelle politiche di accoglienza dei lavoratori migranti è un obiettivo politico centrale per Città Civile», si legge nella nota del movimento civico, «Infatti, l'assessorato ai servizi sociali di Terlizzi dall'insediamento della nuova amministrazione di centrosinistra si è sforzato di programmare l'accoglienza, progettando e condividendo con le associazioni».

Eppure, nonostante la buona volontà di amministrare in modo adeguato, sono numerosi gli ostacoli che si frappongono al conseguimento di risultati permanenti. «Siamo riusciti a non rincorrere i problemi. Ma riuscire a realizzare in modo strutturale l'accoglienza non è facile. Ci vogliono risorse economiche e un contesto sociale non ostile».

A fronte, dunque, della presa di consapevolezza delle proprie debolezze, si rende necessario comparare realtà differenti, ispirandosi a modelli virtuosi che sono stati in grado di superare empasse burocratici e finanziari tanto da raggiungere obiettivi apprezzabili.

L'incontro di Città Civile aperto al pubblico nasce proprio dal desiderio di evolversi, traendo spunto da visioni ad ampio respiro. A partire dalle ore 19, nella sua sede in Corso Vittorio Emanuele 15, il gruppo politico illustrerà "L'esperienza di Andria", in compagnia di Dora Conversano, Assessora ai Servizi Sociali del Comune di Andria, e di don Geremia Acri dell'Ufficio Migrantes della Diocesi di Andria.

Grazie alle testimonianze andriesi, quindi, potranno valutarsi nuovi percorsi da intraprendere. «Ad Andria ci sono riusciti. L'Assessora Daniela Zappatore, a sua volta, ci racconterà cosa è stato fatto a Terlizzi e ci aggiornerà sui prossimi interventi».

Insieme all'Assessora Daniela Zappatore, interverrà anche Francesco Vino, coordinatore di Città Civile.
  • Città Civile
  • Andria
  • migranti
  • Migranti Terlizzi
Altri contenuti a tema
Paura nella zona del Famila: migrante minaccia di darsi fuoco Paura nella zona del Famila: migrante minaccia di darsi fuoco Sul posto anche il sindaco De Chirico e l'assessora Zappatore
"Le Bugie di Fratelli d'Italia": la risposta del centrosinistra sulla raccolta differenziata "Le Bugie di Fratelli d'Italia": la risposta del centrosinistra sulla raccolta differenziata Con l'amministrazione De Chirico percentuali in rialzo
Caso Censum: la posizione di Città Civile su Francesca Panzini Caso Censum: la posizione di Città Civile su Francesca Panzini Persiste l'amarezza per come si è conclusa la vicenda giudiziaria
Migranti Terlizzi, il Sermolfetta raccoglie indumenti e coperte Migranti Terlizzi, il Sermolfetta raccoglie indumenti e coperte La richiesta di aiuto rivolta a cittadini e cittadine
Migranti, Barione presenta una interpellanza all'amministrazione di Terlizzi Migranti, Barione presenta una interpellanza all'amministrazione di Terlizzi Sotto la lente di ingrandimento l'ipotesi di ricovero per i lavoratori stagionali nell'ex Liceo "Sylos"
Migranti, Tesoro (Gruppo misto) risponde a La Corrente Migranti, Tesoro (Gruppo misto) risponde a La Corrente Continua a tener banco la questione relativa all’accoglienza dei migranti
Migranti: La Corrente si scusa per l'accoglienza fallita Migranti: La Corrente si scusa per l'accoglienza fallita La lettera prenatalizia come ammissione di colpa
Migranti allestiscono un alloggio nel bagno pubblico di via Savoia Migranti allestiscono un alloggio nel bagno pubblico di via Savoia I tre hanno allestito la loro dimora tra le 9.00 e le 12.00 di questa mattina
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.