Impianto di biogas naturale
Impianto di biogas naturale
Politica

Impianto biogas, Città Civile resta preoccupata

La nota del movimento di opposizione dopo l'incontro pubblico di lunedì scorso

Continuano a susseguirsi le prese di posizione da parte di movimenti, partiti ed associazioni all'indomani dell'incontro pubblico, tenutosi a Palazzo di Città lunedì 13 gennaio, ed avente ad oggetto l'insediamento di un impianto di digestione anaerobica della Sorgenia in agro di Giovinazzo. Quella che vi proponiamo di seguito è la nota di Città Civile giuntaci in redazione dalla coordinatrice Daniela Zappatore.

Il movimento Città Civile a seguito dell' incontro tenutosi lunedì u.s. condivide tutte le preoccupazioni, le perplessità ed i quesiti posti dalle associazioni ambientaliste e dai cittadini a proposito della eventuale realizzazione di una centrale di biomasse nell'agro cittadino.
Perplessità e preoccupazioni emerse anche a margine degli approfondimenti svoltisi all'interno del movimento.
Le argomentazioni addotte da Sorgenia e da chi sostiene, anche in modo arrogante e poco rispettoso delle posizioni altre, il progetto non ci hanno convinti. Troppi buchi neri, troppe lacune, troppi passaggi non chiari ed approssimati. Il prezzo che la nostra comunità potrà pagare potrà essere molto alto. Servono ,pertanto, risposte chiare ed incontrovertibili che al momento non sono arrivate.
Auspichiamo che il confronto e la partecipazione sul tema possano continuare anche per trovare, condividendole, risposte alle istanze rinvenienti dal settore agricolo. Ci riserviamo, nel contempo, di esplicitare la nostra posizione politica in consiglio comunale dove è giusto che venga espressa.
Ricordiamo al sindaco che a lui il popolo terlizzese ha affidato il bene supremo , quello alla salute, che è suo compito tutelare. Ricordiamo, altresì, che pur essendo auspicabile la contemperazione degli interessi privati e pubblici questi ultimi sono prevalenti.
Il movimento, in ultimo crede fortemente in un modello di sviluppo che tuteli l' ambiente, promuova il turismo e crei occupazione.

Città Civile Terlizzi
  • Città Civile
  • Impianto biogas
Altri contenuti a tema
Roghi tossici: Città Civile chiede una commissione d'inchiesta Roghi tossici: Città Civile chiede una commissione d'inchiesta Se ne discuterà nel prossimo Consiglio comunale
17.000 euro per la cartellonistica: Città Civile contesta le scelte dell'Amministrazione comunale 17.000 euro per la cartellonistica: Città Civile contesta le scelte dell'Amministrazione comunale Dal movimento di opposizione tanti interrogativi sull'operato della Giunta
Città Civile chiede l'apertura degli esercizi commerciali il 23 aprile Città Civile chiede l'apertura degli esercizi commerciali il 23 aprile Si vogliono evitare assembramenti dal 24 al 26 aprile
Città Civile propone misure di esenzione sui tributi locali Città Civile propone misure di esenzione sui tributi locali La richiesta è stata protocollata dal consigliere Vito D'amato
Vito D'Amato: «Mascherine in tutti i luoghi pubblici chiusi e aperti» Vito D'Amato: «Mascherine in tutti i luoghi pubblici chiusi e aperti» La richiesta è stata protocollata al sindaco Ninni Gemmato
Bufera sul PalaFiori, Città Civile: «un vero affare per gli amici degli amici» Bufera sul PalaFiori, Città Civile: «un vero affare per gli amici degli amici» Il movimento civico attacca l'Amministrazione per la gestione della struttura sportiva
Questo pomeriggio il Consiglio comunale nella Sala Conferenze dell’Ufficio Servizi Sociali Questo pomeriggio il Consiglio comunale nella Sala Conferenze dell’Ufficio Servizi Sociali All'ordine del giorno il regolamento per la concessione della cittadinanza onoraria e l'istituzione di una Commissione d’inchiesta sui roghi tossici
Città Civile ricorda Rosa Vendola, martire terlizzese delle foibe Città Civile ricorda Rosa Vendola, martire terlizzese delle foibe Ed il movimento civico rammenta l'importanza del contrasto al negazionismo
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.