L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 22
L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 22
Cronaca

Guard rail perfora l'abitacolo di un furgone fra Ruvo e Palombaio, miracolato il conducente

Un Fiat Doblò ha perso il controllo sbandando a destra ed è stato letteralmente infilzato dal guard rail

Poteva avere conseguenze tragiche l'incidente avvenuto oggi. Un uomo ha perso il controllo del suo Fiat Doblò schiantandosi contro il guard rail: il mezzo è stato trapassato completamente dalla barriera metallica. Praticamente illeso il conducente.

Erano passate da poco le ore 18.20 di quest'oggi, quando il conducente del Fiat Doblò, lungo la strada provinciale 22 che collega Ruvo di Puglia a Palombaio, per cause che non sono state ancora del tutto chiarite, ha perso il controllo del proprio veicolo ed è finito fuori strada: l'uomo ha visto la morte in faccia, sotto forma di un pericoloso guard rail che ha trafitto il suo mezzo, trapassandolo dalla parte anteriore a quella posteriore.

Il Fiat Doblò, infatti, è finito contro il guard rail dell'arteria provinciale che si è letteralmente infilato all'interno dell'abitacolo, distruggendo completamente il mezzo commerciale. Il conducente si è visto letteralmente "entrare" il guard rail nell'abitacolo, ma per miracolo la struttura di lamiera gli è passata a fianco. Per fortuna il guidatore era solo in auto e l'impatto si è verificato sul lato passeggero. Altrimenti lo avrebbe quasi certamente ucciso.

I sanitari del 118 sono giunti sul posto per prestare soccorso. Ma non ce n'è stato bisogno visto che l'uomo è rimasto illeso, seppur sotto shock. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per liberare il mezzo, mentre i rilievi sono stati svolti dalla Polizia Locale che dovrà stabilire le cause dell'incidente.
  • Incidenti Terlizzi
Altri contenuti a tema
Auto fuori strada sulla Terlizzi-Mariotto. Conducente fugge Auto fuori strada sulla Terlizzi-Mariotto. Conducente fugge Una Opel Zafira è finita contro un muretto a secco. Dopo l'incidente il conducente si è dato alla fuga
Schianto sulla Terlizzi-Molfetta: auto contro il muro. In coma una bambina di 8 anni Schianto sulla Terlizzi-Molfetta: auto contro il muro. In coma una bambina di 8 anni Il sinistro alle ore 22.30. Coinvolte due auto, sul posto 118 e Carabinieri: la piccola è stata trasportata al Policlinico di Bari
Botti, zero feriti. Ciclista investito da un'auto: trasportato al Policlinico Botti, zero feriti. Ciclista investito da un'auto: trasportato al Policlinico Ha riportato un politrauma ed è stato trasportato a Bari in codice rosso. Sul posto anche i Carabinieri
Perde il controllo dell'auto e finisce contro un muretto a secco sulla Terlizzi-Molfetta Perde il controllo dell'auto e finisce contro un muretto a secco sulla Terlizzi-Molfetta Nel sinistro coinvolta una donna. Sul posto i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri
Incidente stradale sulla Terlizzi-Mariotto: auto fuori strada, un ferito Incidente stradale sulla Terlizzi-Mariotto: auto fuori strada, un ferito Ferito il conducente del mezzo, che è riuscito ad uscire dall'abitacolo. Sul posto gli operatori del 118 e i Carabinieri
Schianto sulla "Rivoluzione", non ce l'ha fatta una 60enne di Terlizzi Schianto sulla "Rivoluzione", non ce l'ha fatta una 60enne di Terlizzi Si tratta di Anna Brucoli: è deceduta a causa delle ferite riportate nell'impatto sulla strada provinciale 234
Incidente sulla Corato-Castel del Monte. 8 feriti, 4 sono di Terlizzi Incidente sulla Corato-Castel del Monte. 8 feriti, 4 sono di Terlizzi Violento scontro tra due auto sulla strada provinciale 234: otto persone coinvolte, i più gravi ricoverati in codice rosso
Incidente auto-moto in via Giovinazzo, centauro a terra Incidente auto-moto in via Giovinazzo, centauro a terra L'impatto ieri sera, coinvolte una Ford C-Max ed una Kawasaki. Sul posto i sanitari del 118 e la Polizia Locale
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.