La Lancia Musa recuperata dalle Guardie Campestri
La Lancia Musa recuperata dalle Guardie Campestri
Cronaca

Furti: recuperata a Giovinazzo un'auto rubata a Terlizzi

Rinvenuta dalle Guardie Campestri al confine con Bitonto. Sul posto anche i Carabinieri

Controlli a tappeto per prevenire e reprimere i furti di auto. Con questo piano operativo, ieri, le Guardie Campestri, in collaborazione con i Carabinieri della locale Stazione, sono state impegnate in una vasta attività di rastrellamento delle campagne giovinazzesi al confine con Bitonto.

Nel corso di una di queste attività ispettive, eseguite non senza difficoltà stante la vasta estensione dell'agro e lo stato di semi-abbandono di alcuni fondi agricoli, gli uomini del Consorzio di via Gioia, giunti in località Cappella Evangelista, hanno scoperto, abilmente occultata tra la vegetazione, una Lancia Musa risultata, dagli accertamenti del caso, provento di un furto perpetrato a Terlizzi.

Dopo le verifiche del caso, rintracciato il proprietario, l'autovettura rinvenuta dal personale operante è stata restituita al legittimo proprietario. «Il nostro impegno - afferma Leo Magarelli - è finalizzato al contrasto dei reati predatori, soprattutto quello dei furti, ma anche a quello di rinvenire tali situazioni di illegalità all'interno delle campagne e delle proprietà dei nostri consorziati oltre a quello di prevenire tali fenomeni».

Tra i compiti del Consorzio, infatti, c'è anche quello di «segnalare alle competenti autorità - conclude Magarelli - situazioni e movimenti strani di auto e mezzi in genere lungo le vie e le strade rurali percorse dal nostro personale di vigilanza».
  • Furti auto Terlizzi
Altri contenuti a tema
Ruba l'auto, il proprietario lo ferma: il ladro lo investe a tutta velocità Ruba l'auto, il proprietario lo ferma: il ladro lo investe a tutta velocità L'episodio ieri mattina sulla strada provinciale 108 che collega Terlizzi a Mariotto
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.