I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Droga e armi, fermati dai Carabinieri due giovani di Terlizzi

La Tenenza di Terlizzi intensifica il presidio del territorio

I Carabinieri della Tenenza di Terlizzi al termine di alcune operazioni di controllo del territorio avvenute nei giorni scorsi hanno fermato due giovani del posto, uno di 24 anni accusato di spaccio di sostanze stupefacenti; il secondo di 22 anni denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Sotto sequestro dosi di marijuana, oggetti atti ad offendere e somme di denaro ritenuto provento della spaccio. I militari, coordinati dal tenente Valter Crugliano, hanno intensificato il presidio del territorio, anche nell'ambito delle operazioni antidroga, con il monitoraggio specifico di alcune aree «sensibili» della città. Sotto stretta osservazione aree adiacenti la stazione ferroviaria, luoghi della movida, principali svincoli viari, parchi pubblici e locali frequentati dai giovani.

I due giovani beccati dai Carabinieri nei giorni scorsi, entrambi di 24 anni, sono stati fermati in una zona frequentatissima da giovani. Alla vista dei militari hanno assunto un atteggiamento sospetto, mostrando altresì segni di preoccupazione e nervosismo.

Una volta fermati, i ragazzi sono stati sottoposti ad attività di ispezione che hanno portato al rinvenimento della sostanza stupefacente. Uno dei due è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti per poi vedersi il giorno dopo la convalida del fermo.

Con l'estate, si rafforza dunque l'attenzione dei Carabinieri sul fronte del contrasto al traffico e allo spaccio delle sostanze stupefacenti. Il costante ed attento monitoraggio dei principali punti di accesso alla città, con particolare attenzione alle zone "sensibili" (adiacenze della stazione ferroviaria, luoghi della movida, principali svincoli viari, parchi e locali), ha consentito di conseguire numerosi fermi.
  • carabinieri
  • droga
Altri contenuti a tema
Cinque auto in fiamme in poche ore, Gemmato: «In arrivo le telecamere» Cinque auto in fiamme in poche ore, Gemmato: «In arrivo le telecamere» I Carabinieri di Terlizzi indagano per capire se gli incendi sono dolosi
Presa a calci e sberle: sta meglio Laura Scicutella, la vigilessa ferita ieri durante la rissa tra migranti Presa a calci e sberle: sta meglio Laura Scicutella, la vigilessa ferita ieri durante la rissa tra migranti Il sindaco Ninni Gemmato in visita al pronto soccorso di Molfetta per accertarsi sulle sue condizioni di salute
Spacciava droga in casa vicino alla Cattedrale, arrestato Spacciava droga in casa vicino alla Cattedrale, arrestato I Carabinieri sono arrivati a lui dopo aver pedinato giovani acquirenti
Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri Puglia Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri Puglia Al generale di brigata Giovanni Cataldo succede il parigrado Alfonso Manzo
Furto alla Gesmundo-Moro-Fiore, i Carabinieri fermano un minorenne Furto alla Gesmundo-Moro-Fiore, i Carabinieri fermano un minorenne La notte della Festa Maggiore aveva messo a soqquadro l'istituto di viale Indipendenza
Litigano per un muretto a secco: uno dei due ferito a morsi Litigano per un muretto a secco: uno dei due ferito a morsi Punti di sutura a una mano dopo una lite in campagna in località Gurgo
Urla e paura via XX Settembre, ma è solo una lite tra coniugi Urla e paura via XX Settembre, ma è solo una lite tra coniugi Sul posto sono intervenuti i Carabinieri
1 Schiaffi e pugni al barista davanti ai bambini: confermato l'arresto dei due albanesi Schiaffi e pugni al barista davanti ai bambini: confermato l'arresto dei due albanesi Il giorno della Festa Maggiore avevano aggredito e minacciato con un coltello il titolare del Clock
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.