Pellegrini in cammino
Pellegrini in cammino
Eventi e cultura

Domenica 22 settembre la prima tappa de "Il cammino di don Tonino"

Si partirà da Molfetta e si giungerà a Ruvo

Elezioni Regionali 2020
Sono aperte le iscrizioni per aderire a "Il cammino di don Tonino", l'evento lancio di domenica 22 settembre dell'omonima associazione, promosso in collaborazione con la diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi e sostenuto dalla Regione Puglia nell'ambito del Fondo Speciale Cultura e Patrimonio Culturale.

Volto alla scoperta della figura di don Tonino Bello (Alessano, 18 marzo 1935 – Molfetta, 20 aprile 1993), l'iniziativa nasce con l'intento di promuovere gli scritti e le opere del Vescovo attraverso un itinerario contemplativo, a piedi o in bicicletta, che congiunge Molfetta ad Alessano.

Domenica 22 settembre, per cominciare, si percorrerà il primo tratto del tragitto, quello da Molfetta alla Comunità C.A.S.A. di Ruvo di Puglia.

Per partecipare è necessario compilare un modulo apposito, disponibile sia sul sito www.camminodidontonino.it sia presso il Museo diocesano, in via Entica della Chiesa, e l'info point di via Piazza a Molfetta.

L'intero evento, così come il servizio navetta previsto per il rientro, è gratuito.

Di seguito il programma del 22 settembre:

ore 7.15: ritrovo a piazzetta Giovene a Molfetta
ore 7.30: momento di preghiera e riflessione
ore 8.00: partenza per la comunità C.A.S.A. don Tonino Bello
ore 13.30: arrivo alla C.A.S.A. e pranzo a sacco
ore 16.00: dialoghi su don Tonino
ore 18.00: celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Domenico Cornacchia
ore 21.00: "messa laica per don Tonino" – Immaginari – scene d'estate 2019, con Michele Lobaccaro, Fabrizio Piepoli, Alessandro Pipino, Rocco Capri Chiumarulo e Giovannangelo De Gennaro
  • Diocesi di Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
  • il cammino di don tonino
Altri contenuti a tema
Bando valorizzazione beni ecclesiastici: premiato il progetto diocesano Bando valorizzazione beni ecclesiastici: premiato il progetto diocesano Sono 48 i progetti finanziabili
La Diocesi ricorda Mons. Martella a cinque anni dalla scomparsa La Diocesi ricorda Mons. Martella a cinque anni dalla scomparsa Celebrazione questa sera in Cattedrale a Molfetta
1 Sì a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni. Ma con nuove regole da seguire Sì a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni. Ma con nuove regole da seguire Due decreti di Monsignor Cornacchia toccano diversi aspetti legati alla liturgia in questa Fase 2
Fare giornalismo oggi: alle 19.30 nuovo appuntamento col Festival diocesano della Comunicazione Fare giornalismo oggi: alle 19.30 nuovo appuntamento col Festival diocesano della Comunicazione La rassegna è organizzata dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, in collaborazione con la famiglia dei Paolini e della Paoline
Le nuove disposizioni del Vescovo per celebrazioni ed esequie Le nuove disposizioni del Vescovo per celebrazioni ed esequie Mons. Cornacchia ha stilato un vademecum per il clero da seguire in questa Fase 2 dell'emergenza sanitaria
Festival della Comunicazione, domani la conferenza stampa di presentazione Festival della Comunicazione, domani la conferenza stampa di presentazione Diretta streaming sul sito diocesano, sulle pagine social e sui canali YouTube a partire dalle 19.00
La lettera aperta della Consulta delle Aggregazioni Laicali della Diocesi La lettera aperta della Consulta delle Aggregazioni Laicali della Diocesi Una riflessione alla luce del drammatico periodo che stiamo vivendo sulla scia degli insegnamenti di don Tonino
Messa in diretta telematica per ricordare don Tonino Bello Messa in diretta telematica per ricordare don Tonino Bello A 27 anni dalla scomparsa, celebrazione eucaristica di Mons. Cornacchia dalla Basilica della Madonna dei Martiri
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.