Il black-put sulla Terlizzi-Molfetta
Il black-put sulla Terlizzi-Molfetta
attualità

Black-out sulla Terlizzi-Molfetta, Gemmato chiede intervento immediato della Città Metropolitana

La posizione del primo cittadino per riportare sicurezza lungo l'arteria stradale

«Occorre che la Città Metropolitana intervenga immediatamente per ripristinare l'illuminazione sulla Terlizzi-Molfetta fuori uso da oltre un mese: è una questione di sicurezza cui va data una risposta tempestiva».

Il sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, dopo quasi un mese dalla prima missiva, scrive ancora alle autorità della Città Metropolitana per chiedere con urgenza di porre fine al black-out.

«Si tratta di una strada estremamente trafficata durante tutte le ore del giorno e della notte, in particolare da studenti e lavoratori sia terlizzesi che molfettesi» osserva il sindaco che già ad aprile scorso aveva chiesto un intervento di manutenzione per un'altra riparazione dell'impianto di pubblica illuminazione.

La provinciale S.P. 112 Terlizzi-Molfetta è famigerata per la sua pericolosità. A maggio scorso, dopo l'incidente mortale che costò la vita a una ventenne terlizzese che tornava a casa da Molfetta dopo una giornata di lavoro, il sindaco Gemmato chiese alla Città Metropolitana l'attuazione di importanti misure di sicurezza - installazione di dissuasori, potenziamento della segnaletica stradale, manutenzione dell'impianto luce, le rotatorie stradali - più volte annunciate eppure mai nemmeno avviate.

La protesta si solleva anche da parte dei residenti che abitano nelle campagne limitrofi alla strada provinciale. Secondo quanto riferito dall'assessore ai Lavori Pubblici, Franco Tesoro, «i cittadini sono stufi di questa inerzia da parte delle autorità sovracomunali e si stanno organizzando attraverso comitati e associazioni per sostenere le richieste già avanzate dall'Amministrazione comunale».
  • Provinciale Terlizzi-Molfetta
  • strada provinciale 231
Altri contenuti a tema
Incidenti stradali: la sp 231 è la provinciale più pericolosa di Puglia Incidenti stradali: la sp 231 è la provinciale più pericolosa di Puglia Diminuiscono i sinistri nella Regione, ma la strada che lambisce il territorio di Terlizzi ha fatto 43 incidenti, 3 morti e 71 feriti
Ponte sp 231 fra Terlizzi e Bitonto: lavori fermi Ponte sp 231 fra Terlizzi e Bitonto: lavori fermi Lavori commissionati dalla Città Metropolitana
L'ex statale 98 è messa male, concluso il sopralluogo su ponti e viadotti L'ex statale 98 è messa male, concluso il sopralluogo su ponti e viadotti Ora la Città Metropolitana rilancia la palla al Governo
Perde il carico sulla provinciale 231, traffico in tilt Perde il carico sulla provinciale 231, traffico in tilt Il fatto è successo in corrispondenza dello svincolo di Sovereto
Scontro tra Terlizzi e Molfetta: grave motociclista Scontro tra Terlizzi e Molfetta: grave motociclista Sul posto due ambulanze
6 Provinciale Terlizzi-Molfetta più sicura, vertice con la Città Metropolitana Provinciale Terlizzi-Molfetta più sicura, vertice con la Città Metropolitana Presente Michelangelo Cavone consigliere delegato alla viabilità della Città Metropolitana
Mattinata di incidenti lungo via Molfetta Mattinata di incidenti lungo via Molfetta Sul posto sono intervenuti carabinieri ed ambulanza
1 Inseguimento sulla Sp 231, ladri di cavi provano a speronare l'auto dei vigilantes Inseguimento sulla Sp 231, ladri di cavi provano a speronare l'auto dei vigilantes Inseguimento sulla Sp 231, ladri di cavi provano a speronare l'auto dei vigilantes
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.