I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Assaltano una cisterna d'olio a Terlizzi. In fuga provocano un incidente

Un autotrasportatore vittima di un assalto sulla strada provinciale 231: ritrovato fra Andria e Bisceglie

L'assalto a una cisterna piena d'olio è andato in porto questa mattina sulla strada provinciale 231, in territorio di Terlizzi. L'autotrasportatore, diretto a Bitonto, si è dovuto arrendere ed è stato ritrovato - ancora nella motrice - sulla strada provinciale 13, fra Andria e Bisceglie, dove i banditi hanno provocato un incidente.

La rapina, infatti, ha avuto un epilogo che il gruppo non si aspettava affatto. Copione in parte stravolto, dunque. La vittima, partita da Terlizzi, era alla guida di una autocisterna con oltre 300 quintali di olio: alle ore 09.30, però, mentre procedeva col mezzo e la preziosa merce lungo la strada provinciale 231, all'altezza dello svincolo Portoni, in direzione Bari, sono sbucati quattro banditi a volto coperto e armati di pistola. Viaggiavano a bordo di un'auto, un'Alfa Romeo Giulietta.

Come da copione, il tir è stato costretto ad accostare, mentre il rimorchio - probabilmente, secondo le prime indagini - è stato staccato ed agganciato ad un'altra motrice che è subito ripartita. Il povero autista, invece, con metodi spicci, è stato preso in ostaggio ed incappucciato, mentre uno dei banditi, secondo una prima sommaria ricostruzione dell'accaduto, è salito in cabina e s'è messo alla guida dell'autoarticolato. Percorsi più di 20 chilometri, però, il viaggio s'è interrotto.

Durante la fuga, infatti, il conducente della motrice, dopo aver perso il controllo del mezzo pesante, è finito contro le barriere di contenimento laterali della strada provinciale 13, in territorio di Trani, assieme ad una Lancia Y che lo precedeva: la donna alla guida dell'auto, illesa, è stata medicata dai sanitari del 118, mentre l'autotrasportatore è stato trovato nella motrice dai Carabinieri ed è stato finalmente libero di uscire. I rapinatori, invece, si sono allontanati in fretta su un'auto.

Scattato l'allarme, sul posto sono giunti i militari della Compagnia di Trani, a cui spettano le indagini, e la Polizia Locale: la strada provinciale 13 è stata chiusa al traffico, mentre il conducente, ancora sotto shock, è stato ascoltato dagli inquirenti diretti dal maggiore Francesco Nacca. La sala operativa, intanto, ha inviato un messaggio via radio a tutte le pattuglie disseminate sul territorio. Del rimorchio e del carico di olio extravergine d'oliva, però, al momento, nessuna traccia.

Le indagini sono condotte dai Carabinieri: i militari, dal punto di vista scientifico, stanno passando al setaccio la motrice ritrovata fra Andria e Bisceglie, mentre le ricerche - estese su tutto il territorio della sesta provincia - sono in corso per rintracciare i predoni dell'oro verde che hanno fatto perdere le loro tracce.
  • Furti Terlizzi
  • Rapine Terlizzi
Altri contenuti a tema
Arrestato per scippi e rapine seriali, ora ritenuto autore di altri 10 colpi Arrestato per scippi e rapine seriali, ora ritenuto autore di altri 10 colpi Un 51enne di Barletta, fermato nei giorni scorsi dai Carabinieri, avrebbe colpito ancora a Terlizzi
Banche: in calo le rapine nei primi 9 mesi del 2020 Banche: in calo le rapine nei primi 9 mesi del 2020 Da gennaio a settembre sono state solo 7 contro le 17 dell'anno prima. Il calo è del 58,8%
Da anni scippava anziani, colpi anche a Terlizzi: arrestato un 51enne Da anni scippava anziani, colpi anche a Terlizzi: arrestato un 51enne L'uomo, di Barletta, è stato fermato all'alba dai Carabinieri: a lui vengono attribuiti almeno 12 scippi e rapine
Lascia l'autovettura rubata e fugge a piedi. All'interno 2 quintali di uva Lascia l'autovettura rubata e fugge a piedi. All'interno 2 quintali di uva Quando si è accorto delle Guardie Campestri, il conducente si è dileguato a piedi. Sul posto anche i Carabinieri
Il furto dell'auto, le urla di una mamma. E quelle di un bambino... Il furto dell'auto, le urla di una mamma. E quelle di un bambino... Nel mondo dei piccoli irrompono i ladri veri. Taranto: «Un trauma simile non rappresenta un pericolo per lui»
Ladri nella notte all'Half Moom Cafè: via fondo cassa e alcolici Ladri nella notte all'Half Moom Cafè: via fondo cassa e alcolici Sono entrati per svuotare la cassa e già che c’erano si sono presi anche qualcosa da bere
Roghi d'auto, il Sindaco Gemmato corre dal prefetto Bellomo Roghi d'auto, il Sindaco Gemmato corre dal prefetto Bellomo «E con l'avvio della campagna olearia - ha ammonito - si affaccerà il rischio dei furti nell'agro»
I ladri circolano sempre: sventato dalla Metronotte un altro furto in villa I ladri circolano sempre: sventato dalla Metronotte un altro furto in villa L'intervento, questa mattina, in via Sovereto. I ladri avevano tagliato la rete metallica, ma sono stati messi in fuga
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.