Scuola
Scuola
Politica

Adeguamento scuole a norme anti-Covid: le opposizioni pressano l'Amministrazione di Terlizzi

Oggi, 3 luglio, scade un avviso pubblico. I Consiglieri di minoranza spingono affinché il Comune vi partecipi

Elezioni Regionali 2020
Scade quest'oggi, 3 luglio, un avviso pubblico (il 13194 del 24 giugno scorso) del Ministero della Pubblica Istruzione, relativo al PON scuola per il periodo 2014/2020, a cui è possibile candidarsi per ottenere fondi utili per l'adeguamento funzionale degli spazi scolastici alle norme anti-Covid.
Un avviso, da 330 milioni complessivi, a cui non ha ancora partecipato il Comune di Terlizzi (nei giorni scorsi c'era stato l'incontro tra il primo cittadino ed i dirigenti scolastici, ndr) e che invece le opposizioni vorrebbero fosse fonte di risorse utili per ripartire a settembre in totale sicurezza.

Per questo, nella giornata di mercoledì 1° luglio, nonostante in Consiglio comunale non vi fosse il numero legale per le assenze tra i banchi della maggioranza, tutti i Consiglieri di opposizione hanno presentato un ordine del giorno aggiuntivo in cui chiedono che l'Amministrazione si adoperi in queste ore per partecipare a quel bando.

«La misura del cattivo governo della nostra città - si legge sulla pagina Facebook de La Corrente - è plasticamente rappresentata dal fatto che per poter partecipare ad un bando pubblico utilissimo per adeguare e adattare le scuole alla riapertura post Covid si è costretti a inviare PEC, interpellanze scritte e addirittura Ordini del Giorno aggiuntivi in Consiglio Comunale».

Nell'inevitabile gioco delle parti, da La Corrente ironizzano sull'assenza del numero legale in Aula e lanciano un auspicio ed una stoccata alla Giunta Gemmato: «Speriamo - scrivono ancora -, per il bene di tutti, che, entro domani, Terlizzi partecipi a questo bando e restituisca ai nostri piccoli e agli addetti ai lavori scuole sicure, salubri ed accoglienti. Certo sarebbe stato utile coinvolgere le Istituzioni scolastiche e perché no le rappresentanze delle famiglie per disegnare le soluzioni. Ma tant'è...quella è questione di stile e a Terlizzi si vivacchia», la loro conclusione sarcastica.
  • opposizioni
  • scuola
Altri contenuti a tema
Scuole vandalizzate: è botta e risposta tra Ranieri e Grassi Scuole vandalizzate: è botta e risposta tra Ranieri e Grassi Il Segretario di Fratelli d'Italia: «Facciamo tutti mea culpa». Il Consigliere PD: «137 telecamere, ma nulla funziona»
La Corrente su vandalismo a scuola: «Ora basta, sindaco lei è complice degli incivili» La Corrente su vandalismo a scuola: «Ora basta, sindaco lei è complice degli incivili» Un duro post pubblico per lamentare l'assenza di videosorveglianza e di azioni a tutela dei plessi
110mila euro a Terlizzi per adeguamento scuole: soddisfatta Francesca Galizia 110mila euro a Terlizzi per adeguamento scuole: soddisfatta Francesca Galizia La parlamentare 5 Stelle: «Grazie a Governo Conte, diverranno luoghi sicuri per uomini e donne del futuro»
Nuovi uffici municipali di viale Pacecco: a che punto siamo? Nuovi uffici municipali di viale Pacecco: a che punto siamo? Le opposizioni interrogano l'Amministrazione comunale
L'anno scolastico in Puglia inizierà il 24 settembre L'anno scolastico in Puglia inizierà il 24 settembre Trovato l'accordo con l'assessorato, ma i sindacati insistono: «Servono certezze e risorse per evitare disagi»
Le opposizioni chiedono garanzie sulla Commissione consiliare su via Vecchia Sovereto Le opposizioni chiedono garanzie sulla Commissione consiliare su via Vecchia Sovereto I Consiglieri di minoranza: «Dopo rinvio scorsa settimana, auspichiamo preparazione relazione tecnica»
Corrispettivi commercializzazione rifiuti, interrogazione proposta dalla opposizioni Corrispettivi commercializzazione rifiuti, interrogazione proposta dalla opposizioni Il documento firmato da tutti i Consiglieri di minoranza
Il nuovo anno scolastico inizierà il 14 settembre Il nuovo anno scolastico inizierà il 14 settembre Il Premier Conte e il Ministro Azzolina hanno presentato anche le linee guida per insegnanti e studenti
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.