zanzare
attualità

Lotta alle zanzare, procede il protocollo antilarvale

L'azienda di igiene pubblica prosegue anche con la disinfestazione degli insetti adulti

Se gli operatori dell'Aqp stanno intervenendo nelle condotte fognarie per debellare le blatte, quelli dell'azienda di igiene urbana comunale da aprile stanno lavorando contro le zanzare. In verità il trattamento antilarvale per contenere il proliferare della zanzara comune e della cosiddetta zanzara tigre, è stato avviato già ad aprile scorso ed è in fase di ultimazione. La ditta che si occupa del servizio di igiene urbana ha terminato il primo ciclo con controlli e interventi di trattamento antilarvale all'interno di griglie stradali, caditoie, fossi, canali ed altri potenziali focolai in ambito pubblico. Di pari passo è proseguita l'opera di disinfestazione contro le zanzare già adulte.

L'intervento pubblico però non è sufficiente. Anche i cittadini privati dovrebbero prevenire il fenomeno. È importante tenere presente, infatti, che una gran percentuale delle zanzare prolifica nelle proprietà private. Inoltre è stato dimostrato che la zanzara tende ad essere stanziale ed a muoversi all'interno di un raggio di 200 metri di distanza. Per questi motivi sono molto importanti i comportamenti dei singoli: innanzi tutto ricordarsi di evitare i ristagni di acqua dove le larve di zanzara proliferano; si consiglia poi l'uso di pasticche disinfestanti, reperibili in un qualsiasi negozio di prodotti agrari per tombini e caditoie private.
Trattamento antilarvale nel territorio
  • zanzare
  • antilarvale
Altri contenuti a tema
Infestazione di zanzare e insetti in un locale in via De Napoli Infestazione di zanzare e insetti in un locale in via De Napoli Il dirigente Gianferrini: "Non conosciamo la natura di questo fenomeno"
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.